ISHA – Italian Stock Horse Association

Associazione Equitazione Americana, formazione, gare ed eventi

ISHA – Italian Stock Horse Association - Associazione Equitazione Americana, formazione, gare ed eventi

PETIZIONE: I CENTRI IPPICI HANNO BISOGNO DI AIUTO

Un brutto periodo , anzi bruttissimo, l’inizio del 2020. Come tutti gli anni, all’arrivo del 31 dicembre ognuno di noi spera che il nuovo anno sia migliore di quello passato, solitamente per alcuni aspetti della vita e così, chi più , chi meno riesce a trovare qualcosa di positivo rispetto alla porta appena chiusa. Ma quest’anno non è così per nessuno. Chi l’avrebbe mai detto che sarebbe arrivato un virus da far sedere tutto il mondo? Si, tutti fermi, nessuno si muova!

Il primo paese colpito più duramente, oltre la Cina è stato proprio il nostro. Oltre alle persone che devono stare a casa, tutte le attività sono ferme, produttive e sportive. Decreti ogni giorno che ci suggeriscono cosa fare, decreti cura italia che promettono aiuti. Ma abbiamo un grosso problema, nessuno parla delle Associazioni sportive che vivono grazie ai cavalli e che fanno parte di una grossa fetta del nostro paese. Si parla di aiuti INPS, IVA, CONTRIBUTI ma ai circoli ippici tutto questo non basta.

Ogni circolo ippico deve affrontare problemi molto più grandi : Garantire il benessere animale. Questo và ben oltre a quello che possono essere gli impegni di altri Enti sportivi o produttivi che vivono ugualmente un periodo di grande difficoltà, ma che hanno anche la possibilità di ridurre alcuni costi. Chiudo, stacco il contatore e poi riaprirò. Per i circoli ippici questo non è fattibile, il fermo delle lezioni, degli eventi che sono il sostentamento del centro per garantire ai cavalli presenti tutto quello che è necessario al loro benessere non è possibile. I cavalli mangiano tutti i giorni, devono avere tutti i giorni una lettiera pulita, devono fare movimento tutti i giorni e questo comporta per un circolo ippico ad impiegare più personale per garantire le cure giornaliere ( i proprietari non possono prenderne parte) quindi con un aumento di ore lavoro che creano un costo. Devono garantire le forniture di mangimi, fieno, truciolo, prodotti veterinari per tutti i cavalli presenti all’interno della struttura che siano di proprietà di altri o propri. Mantenendosi con le lezioni e con l’attività istituzionale da dove prendono i fondi? Il credito Sportivo è accessibile solo al SSD (Società sportive Dilettantistiche) in minoranza rispetto alle migliaia di ASD. Non dimentichiamo che questi enti sono Non a scopo di lucro e rischiano di chiudere perché non ce la fanno. Ma se chiudono che fine fanno i cavalli, dove vanno chi potrà garantire il loro benessere. Nessuno ne sta parlando, nessuno sta prendendo dei provvedimenti seri per poter aiutare queste realtà sul territorio italiano.

Non importa in questo momento a quale Ente un centro è affiliato, più volte abbiamo visto guerre tra le Federazioni e gli EPS , questo è il momento che tutto il mondo equestre sia unito. Unione fa la forza ed è di questa forza che in questo momento abbiamo bisogno per urlare al Governo che ci siamo anche noi altrimenti rimarremo sempre nell’ombra, senza nessuna voce in capitolo eppure siamo tantissimi.

Se vogliamo che qualcuno ci ascolti , firmate la petizione. Clicca sull’immagine e verrai indirizzato al sito :

CLICCA SULL’IMMAGINE PER FIRMARE LA PETIZIONE

Category: Eventi, Informazioni
chat tiziana_gurrisi